In conformità a quanto stabilito dalla Legge n. 111 del 15.07.2011, a partire dal 1° ottobre 2013 sui PEDAGGI AUTOSTRADALI verrà applicata l’IVA al 22%, con un aumento dell’ 1% rispetto all’aliquota ordinaria precedentemente adottata.
Per effetto del meccanismo di arrotondamento (per eccesso o per difetto) ai 10 cent. di €, previsto dal Decreto Interministeriale n. 10440/28/133 del 12.11.2001, il pedaggio effettivo pagato dal cliente può subire un incremento superiore o inferiore rispetto al predetto aumento dell’aliquota IVA, o non subire alcuna variazione.