Ieri, 27 giugno 2011, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli, del Presidente dell’ANAS Pietro Ciucci, del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e del Commissario Straordinario di Governo per l’Asse autostradale Rosignano Marittimo – Civitavecchia, con oltre un anno di anticipo sui tempi contrattuali, è stata inaugurata la nuova Barriera di Rosignano e il tratto di collegamento tra l’A12 Livorno – Rosignano e la SS1 Variante Aurelia. La nuova Barriera ed il succitato tratto di connessione consentiranno l’ingresso diretto dall’Aurelia in A12 senza passare per le rampe di svincolo dell’attuale stazione di Rosignano, rispondendo in questo modo all’annoso problema degli accodamenti estivi per l’accesso in A12.
Con 14 varchi e 4 corsie telepass, realizzati con un investimento di oltre 20 milioni euro, la nuova barriera rappresenta il primo traguardo raggiunto nell’ambito della realizzazione del corridoio tirrenico.